Alberghi - ristorazione
Possibili problemi

problemi

Mancato servizio: sempre di più i servizi alberghieri dipendono dall’energia elettrica, basti pensare al solo accesso alla camera, che dalla semplice chiave è passato ad un sistema di controllo accessi con transponder. Un problema di energia potrebbe anche bloccare il sistema recando quindi notevoli disagi agli ospiti dell’albergo e di conseguenza anche all’albergo stesso.

problemi

Bollette dell’elettricità troppo costose: ad esempio un Hotel 5 stelle consuma in media oltre 2.500.000 kwh/anno. I consumi energetici maggiori nelle strutture ricettive sono dovuti all’illuminazione e al riscaldamento/raffreddamento. Le strutture ricettive turistiche consumano il quadruplo dell’energia rispetto alle abitazioni private; i consumi elevati sono attribuibili alla presenza in ogni camera di mini-bar, condizionatori, TV al plasma, servizi aggiuntivi come sauna, luci ininterrottamente accese nelle aree comuni, ecc.

Soluzioni

La soluzione PQL:

Riduce gli stress termici ed elettrici dei carichi riducendone guasti e disservizi, garantendo quindi una continuità nel servizio.

Controlla ed equilibra la tensione di alimentazione dei carichi elettrici (esempio motori condizionamento) per rendere massima l’efficienza del sistema riducendo quindi i consumi.

Elimina o riduce le penali per energia reattiva: conforme alla nuova delibera AEEG 654/2015/R/EEL in vigore da gennaio 2016.

Installazioni

Azienda meccanica veneta

Approfondisci

Azienda con macchine di lavorazione del metallo

Approfondisci

industria tessile (2)

Azienda di macchinari per il settore tessile

Approfondisci

supermarket

Catena di supermercati

Approfondisci